martedì 26 ottobre 2010

ufficializziamo questa situazione

Direi che così non si può andare avanti. Non so perché avere un blog attivo in cui non scrivo più niente mi mette ansia, come lasciare in casa una finestra aperta prima di partire per un viaggio in pieno inverno senza sapere se tornerò.

Colpa del tempo.

Il tempo che non c'è.

Per cui direi così: ora vado. E poi lascio fare al destino, con la d minuscola. Perché pur non lamentando nessun particolare scompenso, non si può proprio dire che sia in vena di magnifiche sorti e progressive.

Buon viaggio a tutti.

13 commenti:

  1. Io torno comunque di tanto in tanto. Tu fai un po' come ti pare. L'abbraccio te lo mando per e-mail, ché qui sono arrabbiato. Bacio.

    RispondiElimina
  2. io da qualche parte, in un angolino della mia mente baHata, son convinto che dopotutto ci mancano soltanto quelli che non possediamo dentro di noi. post inutile, per me.

    RispondiElimina
  3. Il tempo esiste e di preciso è fatto di 24 ore. Ora devi solo scegliere cosa farci e decidere di non scrivere qua dentro è comunque una scelta mentre dire che 'il tempo non c'è' è una bugia così trasparente che evidenzia la tua incapacità a saperle raccontare. Io, finchè ne avrò la voglia, il tempo per entrare qua dentro continuerò a procurarmelo. Fanculo.(tdl)

    RispondiElimina
  4. E' venuto il tempo di migrare un'altra volta? Non penso che tu possa resistere alla tentazione di scrivere. Piace a te anche più di quanto piaccia a chi ti legge.

    RispondiElimina
  5. ma che se fa ccosì signora mia? ora lo so che detto così sembra un'allisciata vergognosa, ma sono convinto che il tuo blog fosse uno dei migliori tra quelli che leggo abitualmente. e ummo come la ms... arrivederci su fb

    RispondiElimina
  6. Sappi che la notte scorsa ci siamo baciate. E c'era pure tua sorella bruna con i ricci. Hai una sorella bruna con i ricci e gli occhi celesti grandi?

    RispondiElimina
  7. Uau ms! E che tipo di bacio era, così tanto per sapere? Non ho sorelle brune con i ricci, purtroppo, ma la cosa mi elettrizza lo stesso.

    RispondiElimina
  8. Comunque si vede che non mi sono spiegata bene, a causa probabilmente della mia solita deriva iperbolica sempre al di fuori del mio controllo. Non so chi sia l'anonimo/a che ha detto che a me scrivere piace più di quanto ad altri piaccia leggermi, ma si vede che mi conosce bene perché ha assolutamente ragione. Il mio problema è solo che non ho più tempo, e forse anche che questa piattaforma non mi ha mai veramente acchiappato. Va da sè che se le cose dovessero cambiare mi ci ributto a pesce. Una piattaforma di mio gradimento in giro la trovo di sicuro, figurarsi.

    RispondiElimina
  9. Che ne dici di wordpress? Fa .com di cognome. C'ha gli istogrammi gratuiti e ti racconta storie strane su come arrivano da te, anche se tu non gliele chiedi.
    Il bacio era da femmine che si baciano :-)
    Mi sa che ti scriverò una mail breve, appena posso. E' che ho problemi con la logorrea, come gli uomini adulti con la prostata... tipo.

    RispondiElimina
  10. Visto che mi hai dato ragione lascia almeno detto pressi quali nuovi lidi approderai stavolta...

    RispondiElimina
  11. io ti leggevo sempre volentieri. mi dai una mazzata, mi dai...

    RispondiElimina
  12. Ciao, un bacio (tdl).

    RispondiElimina